5 regole facili per farti trovare sul web

Web Marketing

Se hai appena lanciato la tua attività, oppure se sei in affari già da tempo, ma ancora non hai sfruttato le infinite potenzialità del digitale per conquistare nuovi clienti, ci sono alcuni passaggi fondamentali da seguire per farti trovare sul web.

Perché sì, è vero, mettere la tua attività online significa avere l’opportunità di raggiungere, almeno in potenza, un pubblico vastissimo, che va ben oltre i confini locali e talvolta varca anche quelli nazionali.

Questo, però, non significa che farsi trovare sul web sia qualcosa di scontato. Per aiutarti, abbiamo stilato una lista con le regole per “esserci” sul serio online.

come farsi trovare sul web
La tua attività è sul web? Benissimo, adesso non devi fare altro che farla trovare dai tuoi potenziali clienti...

Come farti trovare sul web in 5 mosse

Crea il tuo sito web

Il sito web è un po’ come il biglietto da visita di ogni attività che decida di andare online: è la tua presentazione al mondo, lo strumento attraverso cui gli utenti entreranno in contatto non solo con i tuoi prodotti e servizi, ma anche con la tua “filosofia” e con la tua brand identity.

Considerarlo però un “semplice” biglietto da visita è riduttivo. Il tuo sito, infatti, può essere il centro pulsante della tua strategia e della tua attività di web marketing. Il punto a cui far convergere tutti i tuoi sforzi per trasformare i potenziali acquirenti in clienti affezionati.

Per farti trovare sul web, quindi, devi creare un sito (o meglio, trovare qualcuno che lo faccia per te), ma soprattutto devi creare un sito performante, accattivante e funzionale ai tuoi scopi.

Un sito facile e piacevole da navigare e anche responsive, ovvero fruibile da tutti i dispositivi, compresi quelli mobile… perché come spieghiamo qui la maggior parte delle persone naviga sul web da smartphone.

open
Un sito web è il modo migliore per segnalare al mondo che la tua attività c'è, è aperta e operativa...

Ottimizza il tuo sito web

Avere un sito web, di per sé, non significa che questo sarà trovato spontaneamente dai potenziali clienti.

Come saprai, la maggior parte degli utenti approda a un sito web attraverso i motori di ricerca, soprattutto Google.

Di conseguenza, far trovare il tuo sito web significa farlo trovare nei risultati di ricerca su Google.

Come fare?

C’è un’intera “disciplina” dedicata proprio a questo, e si chiama SEO, ovvero Search Engine Optimization

Letteralmente significa “ottimizzazione per i motori di ricerca” e consiste nella creazione di contenuti specifici (soprattutto scritti) per far trovare il tuo sito e le sue pagine su Google.

Qui ti forniamo qualche trucco, anche se la faccenda può diventare piuttosto complicata.

Interagisci con i clienti sui social

Se il tuo brand non è già sui social network… rimedia subito!

I social come Facebook, Instagram e Linkedin, ciascuno con una funzione diversa, hanno infatti un grande pregio: ti consentono di raggiungere esattamente il target della tua attività e interagire con esso in maniera diretta.

social media
La tua attività non è ancora sui social media? Rimedia subito!

Usa gli strumenti gratuiti a tua disposizione

Sul web ci sono molti strumenti gratuiti per far trovare la tua attività ai potenziali clienti: sfruttali tutti al meglio!

Un esempio? Google My Business, una sorta di “scheda tecnica” che comparirà ai visitatori quando cercheranno la tua attività o la tua tipologia di attività sul motore di ricerca.

Controllare direttamente questo strumento, scegliendo quali informazioni dare, quali foto pubblicare e rispondendo a eventuali recensioni degli utenti potrebbe essere determinante per il modo in cui ti percepisce il pubblico online.

Fai advertising

Ci sono gli strumenti gratuiti e poi (ovviamente) ci sono gli strumenti a pagamento.

Per farti trovare in tempi rapidi sul web e sui social, può convenire tenere in conto un piccolo investimento (piccolo almeno in principio, poi può crescere in maniera esponenziale con i risultati) in pubblicità su Google e sui social network come Facebook e Instagram.

La pubblicità su web e social segue dinamiche e regole diverse dall’advertising “tradizionale”, ma se fatta nel modo giusto può portarti grandi risultati con investimenti contenuti.

Regola bonus: rivolgiti a un professionista

Se queste cinque regole facili non ti sembrano poi così facili, è perché in effetti si tratta di consigli semplici da seguire a un livello base, ma se vuoi ottenere dei risultati “seri”, allora la faccenda si fa di sicuro più complicata.

Invece che girare a vuoto perdendo (parecchio) tempo e rischiando di spendere soldi a caso, ti conviene piuttosto rivolgerti a uno specialista del web.

Nexal è un’agenzia di Firenze specializzata in Web Marketing, Social Media, SEO e Digital Advertising. Se hai dei dubbi sul modo corretto di portare la tua attività online… noi siamo qui per aiutarti!

Richiedi una consulenza